La riabilitazione neuropsicologica del Mago di Oz – Centro SOS Dislessia Bari consiste in incontri individuali definiti in seguito e sulle risultanze della valutazione diagnostica.

 

Cosa è la riabilitazione neuropsicologica?

In base alla diagnosil’Equipe specialistica indica la necessità di seguire un trattamento riabilitativo dei DSA finalizzato al recupero funzionale delle aree deficitarie in rapporto uno a uno con un professionista sanitario (logopedista o psicologo).

Il programma riabilitativo proposto presso Il Mago di OZ – Centro SOS Dislessia Bari viene condiviso con l’utente e la famiglia, che vengono messi a conoscenza dell’oggetto del trattamento, dei suoi obiettivi, degli strumenti utilizzati, delle modalità di erogazione ed dei momenti di verifica. Il trattamento proposto è calibrato sul profilo neuropsicologico di ciascun bambino, in base a quanto emerso dalla valutazione specialistica effettuata.

 

Quando e come si svolge la riabilitazione?

Generalmente si tratta di 1 o 2 sedute di riabilitazione a settimana della durata di 60 minuti, con cicli di 3 mesi. Nella maggior parte dei casi viene, inoltre, indicato un potenziamento strutturato da eseguire a casa, al fine di aumentare la frequenza del trattamento e quindi la sua efficacia.

Ogni trattamento viene erogato il più precocemente possibile e si basa su un modello chiaro e su evidenze scientifiche: risponde, quindi, a criteri di efficacia e viene interrotto quando il suo effetto non sposta la prognosi naturale del disturbo.

 

Quali sono gli strumenti utilizzati nella riabilitazione e a chi sono rivolti?

Gli strumenti utilizzati per la riabilitazione sono rivolti agli alunni della scuola primaria e sono:

  • app per la riabilitazione a distanza dei DSA, tramite la piattaforma Ridinet (implementata e distribuita da Anastasis), delle quali è stata e continua ad essere dimostrata l’efficacia in diversi articoli scientifici;
  • protocolli carta e matita strutturati dal Prof. Giacomo Stella e dalla sua equipe, anche attraverso un adattamento del modello del Precision Teaching all’esperienza clinica con i DSA;
  • ulteriori programmi e protocolli specifici preparati e costruiti nel tempo in base all’esperienza clinica degli specialisti afferenti ai diversi Centri SOS Dislessia.